Mediatore chimico

2

Mediatore chimico

Si definisce mediatore chimico una qualsiasi sostanza presente nell’organismo che risulti in grado di produrre specifiche reazioni chimiche ed appropriate reazioni cellulari. Fanno parte di questa categoria una moltitudine di sostanze, dall’eparina e istamina, capaci di regolare i processi di infiammazione, all’enorme famiglia dei neutrasmettitori, come la dopamina, serotonina, GABA e tanti altri.

Share.

About Author

Coordinatore del BART. Dottore in Psicologia clinica ad indirizzo criminologico, specializzata in psicologia giuridica ed in scienze forensi, analisi investigativa, intervento sulla scena del crimine e criminal profiling. Mi interesso di ricerca nell’ambito delle new addictions, del sexual offending e dell’impiego delle nuove tecnologie in ambito trattamentale.

2 commenti

  1. Pingback: Dopamina

  2. Pingback: Vivere online. Internet Addiction Disorder | BART

Rispondi