Negazione

1

Negazione

Processo mentale attraverso il quale il soggetto, seppure esprimendo un proprio desiderio (o sentimento o pensiero) rimosso fino a quel momento, continua a negare il fatto che quel desiderio possa appartenergli.

Per la prima volta sarà Freud (1925) ad introdurre questo costrutto in “La negazione”.

La funzione di questo meccanismo di difesa sta nel celare la verità.

Share.

About Author

Dottore in psicologia clinica, laureato presso l'Università degli Studi dell'Aquila - Dipartimento MESVA. Mi interesso di dipendenze e, in particolare, di dipendenza da lavoro e relativi rischi psicosociali. Altri interessi: psicodiagnosi clinica (e giuridica), psico-oncologia (alta formazione) e, in prospettiva, psicologia pediatrica.

1 commento

  1. Pingback: Lavoro e benessere. Quando l'ingranaggio funziona | BART

Rispondi